Katy Perry bellissima con, e senza, Photoshop

da , il

    Scriviamo, spettegoliamo, e copiamo da sempre il look delle star e quando scopriamo che la bellezza non è reale ma frutto di una buon uso di Photoshop, esultiamo, per cattiveria o semplicemente per solidarietà femminile, che ovviamente esclude la poverina scoperta suo malgrado. Oggi sotto accusa c’è finita Katy Perry che per la copertina di Rolling Stone ha subito dei cambiamenti notevoli, innegabili, anche se a ragion del vero anche la foto al natural non è male.

    Se in copertina vuoi apparire un tocco di pennello con Photoshop devi subire, molto bene donne in lettura consolatevi per quante diete, trattamenti e soluzioni fai da te adotterete difficile che apparirete così belle a meno che nella lista delle cose da fare non inseriate anche un corso di Photoshop accellerato.

    Vittima del Pc Katy Perry, ma anche le malelingue più severe sono costrette ad ammettere che la ragazza sfoggia comunque un fisico notevole, l’aspetto divertente è che per una volta invece di aumentare il seno le è stato rimpicciolito, tolto qualche leggero rotolino sulla pancia, i rotolini dell’amore per intenderci che la rendono al massimo più sexy e burrosa.

    La copertina era uscita lo scorso agosto e poiché i cattivi non smettevano di sottolineare l’uso di Photshop ecco la smentita, Katy Perry non aveva bisogno di alcun ritocco, se togliamo il seno, i pochi millimetri di ciccia sulla pancia e i capelli, il resto sono solo luci, usate in qualsiasi set fotografico. Qualcuno sostiene che è stata lisciata anche la faccia, a mio avviso è solo un abile uso di luci, mentre è innegabile che dita e gamba hanno ricevuto particolari attenzioni, se notate è stata tolta la calza color carne, effettivamente stonava. Ora sotto accusa sono gli interventi di fotoritocco inutili che tendono a rendere i vip tutti uguali per uniformarsi alla considerazione di bellezza che dovrebbe avere un piubblico, pubblico che si è indignato di fronte a un non necessario cambiamento di immagine di Katy Perry perchè certo lei non aveva bisogno di alcun fotoritocco, quello che non fa la bellezza lo porta la giovinezza.