Nail art animalier con vera pelle di serpente!

da , il

    Nail art animalier con vera pelle di serpente!

    E’ assodato che la novità in tema di nail art, per la primavera-estate 2011, è la decorazione animalier: unghie leopardate, tigrate, zebrate e persino pitonate si stanno diffondendo a macchia d’olio. Tutte fantasie da realizzare con l’aiuto di differenti tonalità di smalto, qualche accessorio per creare il maculato e tanta, tanta abilità. Certamente, lo abbiamo già detto, non si tratta di un trattamento consigliato a chi non ha grande dimestichezza con la nail art (è vero che é sempre possibile rivolgersi ad un esperto del mestiere)! Alla bizzarria della nail art animalier, una nail artist di nome Terri Silacci, proveniente da Monterey, California, ha aggiunto un suo personale tocco di originalità, mai visto prima: la sua idea prevede di trasformare il disegno ‘effetto pitonato’ in un vero ‘pitonato’ utilizzando lembi di vera pelle, recuperati da scarti di produzione.

    La pelle così ottenuta viene poi tagliata su misura affinché si adatti perfettamente alle unghie, quindi viene applicata con il gel e fissata con la luce UV prodotta dalla classica lampada che viene comunemente utilizzata per le ricostruzioni delle unghie. L’operazione è piuttosto lunga, richiede circa due ore e trenta minuti ma la durata della nail art è di circa tre settimane per le mani e anche 12 settimane per i piedi!

    Il costo di questa manicure certamente lussuosa, ma anche kitsch?

    Il trattamento ha un costo di circa 300 dollari, un prezzo sicuramente alto per un trattamento francamente di dubbio gusto.

    Eppure pare che stia avendo un gran successo, nonostante l’iniziale diffidenza, considerato che il trattamento non è stato studiato in un laboratorio di una casa cosmetica, bensì in casa della sua stessa inventrice, utilizzando i resti di pelle animale portati a casa dal figlio, dopo il laboratorio di scienze…

    Voi la provereste dopo avere saputo come è stata testata questa tecnica?!