Nutrire la pelle durante la notte: alcuni accorgimenti

da , il

    Nutrire la pelle durante la notte: alcuni accorgimenti

    Sappiamo tutte che è importante dormire almeno 8 ore per notte, e sappiamo anche che se seguiamo questo suggerimento la nostra pelle è più luminosa e distesa. Andiamo nei particolari e scopriamo cosa succede alla nostra pelle durante le ore notturne.

    Le cellule della pelle durante la notte si rigenerano più velocemente, sono più attive. Infatti dalle ore 23:00 alle 4:00 la produzione di collagene aumenta, i radicali liberi vengono eliminati, così come i danni alla cutanei.

    Forse vi siete chieste: la crema da notte funziona veramente?

    La risposta è sì. Durante la notte la pelle è più ricettiva ai trattamenti, per due motivi: la pelle non è sotto i raggi del sole e mentre dormiamo non siamo truccate (o non non dovremmo esserlo :P ).

    E’ utile sapere anche che la temperatura della pelle di notte sale, a causa del movimenti dei muscoli durante il giorno, mentre il mattino è più bassa perchè è più rilassata.

    Grazie a questa caratteristica, i principi attivi dei prodotti penetrano più in profondità, dando risultati migliori.

    A causa dell’alta temperatura la pelle potrebbe disidratarsi e screpolarsi, per questo è importante idratarla bene prima di andare a dormire! Ma è anche consigliabile bere molta acqua, soprattutto la sera.

    Possiamo quindi tenere conto di tutte queste cose, e seguire di conseguenza alcuni piccoli consigli.

    E’ consigliabile andare a dormire alle 23:00 ogni sera (o quasi dai :P ) e idratare ogni sera il viso con creme a base di acido ialuronico e vitamina C.

    La pelle di notte espelle le impurità, ma nello stesso tempo ha bisogno di idratazione e nutrimento; l’ideale è alternare una crema leggera e idratante a una più ricca, per non appesantire troppo l’epidermide.

    Per una notte più tranquilla, provate a bere ogni sera la tisana che preferite, così la mattina il vostro viso sarà ancora più riposato.