Profumo, segreti per farne uno strumento di seduzione

da , il

    Profumo, segreti per farne uno strumento di seduzione

    Per ogni donna il profumo rappresenta un accessorio indispensabile che contribuisce ad arricchirne il fascino. Per questa ragione è importante sceglierlo con cura affinchè possa rappresentare la nostra personalità e diventi un segno distintivo per ognuna di noi. E’ fondamentale seguire alcuni semplici consigli per far sì che ciò avvenga. Importantissimo è non esagerare mai con la quantità di profumo che indossiamo, gli eccessi sono infatti segno di volgarità e di mancanza di rispetto nei confronti dell’olfatto altrui.

    Il segreto è poi quello di spruzzarlo nelle parti del corpo ‘giuste’, cioè sui polsi, dietro le orecchie e nell’incavo delle ginocchia. Infine, la regola aurea è quella di scegliere il profumo che faccia al nostro caso, che ci somigli e parli della nostra personalità, provandolo sempre sui polsi, senza sfregarli, e lasciandolo agire per circa tre minuti. Questo è il tempo necessario che impiegano le note di coda, ovvero le ultime fragranze che si percepiscono, a interagire con l’odore naturale della nostra pelle. Solo in questo modo potremo quindi scoprire l’effetto finale che quel profumo avrà su di noi. Altro accorgimento importante è quello di non provare mai più di tre profumi diversi. Al quarto, infatti, neanche gli esperti riescono più a distinguere tra le differenti fragranze. Di solito quando indossiamo un profumo è buona norma non spruzzarne più di sei gocce. Una su ogni polso, una dietro le orecchie e una dietro l’incavo delle ginocchia. Queste, infatti, sono le zone del corpo di maggiore irrorazione sanguigna perciò, passando più sangue, la pelle si riscalda e fa evaporare il profumo in maniera sempre discreta e piacevole.