Punti neri: rimedi naturali per eliminarli

da , il

    Punti neri: rimedi naturali per eliminarli

    I punti neri rappresentano un problema estetico per molte di noi. Antiesteci e duri da combattere, compaiano solitamente insieme ad una pelle grassa e oleosa. Si presentano generalmente nell’età adolescenziale ma non rispiarmiano neppure le pelli più mature: compaiono quando i follicoli della pelle vengono ostruiti da sebo e cellule morte che, ossidandosi a contatto con l’aria, assumono la caratteristica colorazione scura. Presenti per lo più nella classica zona T, naso, mento, fronte, i punti neri hanno una vita ciclica, tendono sempre a ripresentarsi. Oggi proponiamo qualche rimedio naturale per eliminarli e ritardare il più possibile la comparsa.

    Parola d’ordine per eliminare i punti neri: puliza. L’igiene profonda è fondamentale: attraverso dei piccoli tratamenti per purificare la pelle, potremo prevenire infatti la formazione dei punti neri. Mattina e sera il viso va lavato e purificato in modo tale da eliminare le tracce di make up che potrebbero ostruire i pori dilatati e favorire la successiva comparsa dei punti neri: latte e limone, due ingredienti naturali, ottimi antiossidanti, possono essere utilizzati una volta al giorno per la pulizia del viso: fate bollire un bicchiere di latte scremato e mescolaltelo al succo di un limone, lavare il viso con questo composto una volta al giorno aiuta ad eliminare le imperfezioni e dona uno splendore naturale alla pelle.

    Per eliminare le cellule morte dal viso è utile accompagnare alla pulizia del viso una volta a settimana, un gommage naturale: zucchero di canna e miele mescolati insieme e applicati su viso umido vanno benissimo. Insistete delicatamente con movimenti circolari sul naso, fronte e mento per alcuni minuti, poi sciacquate con acqua fredda.

    Un piccolo accorgimento per rendere la vita dura ai punti neri è cambiare spesso asciugamani e federe di cuscini. Evitare anche il più possibile di non stuzzicare con le dita i comedoni, il contatto del viso con le mani può comportare il rischio di infezioni e successive cicatrici.

    Anche il make up va usato in maniera mirata: chi ha una pelle lucida e grassa, spesso tende ad applicare dosi abbondanti di fondotinta e cipria nel tentativo di attenuare le imperfezioni: questo è comprensibile, ma è necessario assicurarsi che i prodotti che si utilizzano non ostruiscano ulteriormente i pori della pelle, siano privi di olii e ne permettano la giusta ossigenazione.

    Ricordiamo inoltre che una delle migliori forme di prevenzione contro la comparsa di punti neri è sicuramente un’alimentazione corretta: tanta frutta e verdura, un litro e mezzo di acqua al giorno e attenzione a cibi ricchi di grassi e zuccheri raffinati.