Scrub per i piedi fatto in casa con le mandorle

da , il

    Scrub per i piedi fatto in casa con le mandorle

    Avete mai utilizzato uno scrub per i piedi fatto in casa? Molte di voi probabilmente sì, almeno una volta durante l’estate, perché è il momento in cui unghie e piedi devono essere perfetti per poter sfoggiare i propri sandali preferiti. Capita spesso però che durante i mesi invernali ci si dimentichi di quell’estremità laggiù in fondo alle gambe, abbandonandole così al loro destino. Sbagliato! I piedi vanno curati anche e soprattutto durante l’inverno quando sono tenuti prigionieri da calze, calzettoni e stivali e sono costretti a subire una traspirazione cutanea estremamente ridotta.

    Quando i piedi vengono trascurati a lungo modificano notevolmente il proprio aspetto: iniziano a perdere morbidezza, in alcuni punti la pelle inizia ad ispessirsi, generando calli e duroni.

    Per questo è importante praticare uno scrub periodicamente, lungo tutto il corso dell’anno, per raggiungere così l’estate in piena forma con piedi da fata da far invidia ad ogni donna!

    Come sempre nella nostra filosofia, vogliamo proporvi un metodo semplice ed efficace ma anche economico per mantenere in salute i vostri piedi.

    Scopriamo insieme come realizzare lo scrub home made a base di mandorle.

    Occorrente:

    • 8 mandorle senza pelle

    • 4 cucchiai di argilla verde ventilata (prodotto che si trova facilmente in erboristeria)

    • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci

    • 3 cucchiai d’acqua

    Procedimento:

    Tritate le mandorle e unitele in un contenitore all’argilla e all’olio di mandorle dolci.

    Aggiungete acqua, poco alla volta, sino a che otterrete un composto piuttosto omogeneo e compatto.

    Ora riponete il vostro nuovo prodotto, totalmente naturale, in un contenitore di plastica pulito per un periodo non superiore ai due mesi (considerate sempre che tra questi ingredienti non è compreso alcun conservante).

    Ora potete passare al trattamento!

    Dopo aver lavato accuratamente i piedi, lasciateli leggermente umidi e iniziate a distribuire il vostro scrub su tutta la superficie, insistendo soprattutto sulle zone più ruvide ed evidentemente rovinate.

    Applicate su queste stesse zone un massaggio più intenso e deciso, quindi passate al risciacquo con acqua tiepida.

    Ricordatevi di ripetere lo scrub per i piedi fatto in casa massimo due volte alla settimana ma in maniera costante nel tempo.

    Come abbiamo detto poco fa è la costanza che premia con un ottimo risultato!