Smokey eye nero: il make up di Charlize Theron

da , il

    Smokey eye nero: il make up di Charlize Theron

    Il trucco smokey eyes non è una novità, ma ogni tanto se ne vedono delle versioni diverse molto affascinante per catturare l’attenzione soprattutto sul red carpet. Il make up di Charlize Theron in questo caso, alla prima del film Biancaneve e il cacciatore londinese, è opera di Pati Dubroff che crea attraverso varie sfumature di colore nero un look molto sensuale. Ma vediamo insieme quali sono gli strumenti per realizzarlo.

    1. Preparate i vostri occhi partendo dalla base: un primer consigliato è quello della Urban Decay – Eyeshadow Primer Potion in tonalità Original – che impedisce all’ombretto di creare quelle fastidiose linee tra le pieghe della palpebra.

    2. Con un pennello applicate l’ombretto grigio crema sotto le ciglia inferiori e lungo la linea della vostra palpebre, estendendolo oltre gli angoli esterni per creare un design alato. La make up artist Pati Dubroff ha utilizzato Nars Cream Eyeshadow in Lili Marlene. Il passo successivo è l’uso di uno strato opaco color carne su tutta la palpebra e poi, partendo dall’alto, una copertura brillante di polvere di argento. Infine, applicate dell’ombretto grigio scuro e nero. Dubroff ha scelto Dior 5 Colours Designer Eyeshadow Palette in Smoky Design per assegnare una maggiore profondità allo sguardo.

    3. Correttore sugli angoli interni degli occhi fino a giungere al centro della palpebre per avere un trucco complessivamente pulito e simile al tono della pelle. Potete usare in questo passaggio un semplice prodotto dal colore carne, anche un ombretto sulle sfumature del nude.

    4. Per una maggiore definizione dello sguardo, Nars Larger Than Life Eye Pencil in Via Veneto lungo le ciglia superiori e l’ interno dell’occhio; per rifinire Shu Uemura Partial Soft Cross False Eyelashes (ciglia finte) e per completare una dose pesante di mascara. Per quanto riguarda invece il resto del viso applicate un rossore leggero sugli zigomi e tonalità rosa – beige sulle labbra per mantenere un aspetto soft/leggero sul resto del viso, visto che il punto focale del make up è rappresentato dal trucco occhi e dalla pelle luminosa.