Tagliare i capelli ci rende felici, la psicologia e il significato di andare dal parrucchiere

da , il

    Tagliare i capelli ci rende felici, la psicologia e il significato di andare dal parrucchiere

    Per noi donne, ma anche sempre di più per gli uomini, tagliarsi i capelli ha un forte significato anche psicologico. Cambiare stile, dare un taglio netto al passato, non per rinnegarlo ma semplicemente per dare un po’ di aria nuova a noi stesse.

    Spesso si dice che se una donna non sta bene con se stessa i primi a pagarne le conseguenze siano proprio i capelli. Se infatti siamo stressate, stanche e abbattute anche i nostri capelli lo saranno, sia per una questione di salute, i capelli sono infatti i primi a risentire di una vita frenetica, sia perchè magari non ci curiamo come dovremmo.

    Ecco allora che per rimediare ci rivolgiamo al parrucchiere, ci concediamo di lasciarci andare, ci mettiamo nelle mani di un esperto del settore che ci toglierà quel peso in più quel vecchio che pesa un po’ troppo.

    Non sempre si taglieranno i capelli, magari li abbiamo già corti allora potremo cambiare colore, dare un tocco di volume all’intera chioma. Insomma, cambiare stile e farci ‘riorganizzare la testa’ ha un significato che va al di là dello stile è un piccolo capriccio femminile che spesso ci aiuta a star meglio.

    Secondo gli esperti, il cambio di immagine andando dal parrucchiere può essere interpretato in diversi modi a seconda del cambiamento che si effettuerà, ecco alcuni esempi:

    • Taglio di capelli: chiudere una relazione;
    • Fare la permanente: voglia di gioire e di essere più ricchi a livello emotivo ed affettivo. Riccioli e boccoli rappresentano ricchezza e pienezza;
    • Lasciare i capelli lunghi: personalità dolce e sognatrice che ha voglia di farsi coccolare;
    • Tingere i capelli di un colore scuro: voglia di sensualità ed istintività;
    • Tingere i capelli di un colore chiaro: voglia di essere seducente e sofisticata.

    C’è chi beve, chi si mangia le unghie, chi fa pesi in palestra e c’è chi, come me, una volta ogni tanto si concede una rispolveratina al look. Bhe, credo che alcune volte sia davvero necessario, cosa ne dite voi?