Trucco viso: i colori che invecchiano, come evitare le trappole del make up

da , il

    Trucco viso: i colori che invecchiano, come evitare le trappole del make up

    Tra i colori che scegliamo giornalmente per il trucco viso ce ne sono sicuramente alcuni che ci tendono delle trappole, che ci fanno apparire con qualche anno in più. Aggirare le insidie che il make up riserva non è sempre facile, la moda e la tendenze spingono dalla loro parte, è il caso dell’esplosione di colori vivi e acidi che prevedono quasi tutte le collezioni per la prossima primavera – estate, texture e colori esigenti, ma siamo sicure che possiamo spaziare con estrema disinvoltura da una palette all’altra? Un colore matte o un lucido perlato fanno la differenza sul nostro viso?

    La risposta è ovviamente no, non tutti i colori e non tutte le texture hanno lo stesso effetto. Alcune purtroppo, accentuano l’età, le rughe, i segni del tempo. Se non si vuole rischiare di apparire con qualche anno di più, dobbiamo imparare a riconoscere le trappole del make up e aggirarle.

    Trucco labbra, partiamo dalla bocca: i make up artist lasciamo ampia scelta sul colore del rossetto o del gloss, quello su cui invece vale la pena soffermarsi è la consistenza: il rossetto in versione matt, ad esempio, marca di più le piccole rughe delle labbra, allo stesso modo le soluzioni più brillanti, come i gloss, hanno il difetto di debordare facilmente e infiltrarsi nelle piccole rughe del contorno labbra. La soluzione come sempre è a metà strada, un lipstick dalla consistenza cremosa che conservi quel pizzico di brillantezza che serve a non appensantire troppo l’espressione.

    Trucco occhi: con gli ombretti il discorso è più o meno simile, anche qui la consistenza dei prodotti gioca un ruolo fondamentale nel regalarci o meno qualche anno di più. Devono essere sicuramente satinati per illuminare e dare all’occhio un aspetto vivo, ma attenzione alla brillantezza o l’effetto perlato, anche qui si rischia di dare troppa luce alla zona del contorno occhi e quindi illuminare involontariamente le pur minime zampe di gallina. La scelta dei colori qui è fondamentale, a differenza del rossetto, un ombretto troppo chiaro e acceso può invecchiare molto lo sguardo, meglio andare sui classici terra, coralli e prugna. Se gli smokey eyes vi hanno stregato, optate per le nuove tendenze che tralasciano il nero per puntare tutto su colori sempre intensi come il marrone e il grigio o il rosa che non induriscono lo sguardo e lasciano l’occhio giovane.

    Smalti e manicure: per le unghie vige invece un’eccezione che farà felici tutte le amanti del colore, nonostante le mani siano la più spietata cartina tornasole dell’età, la regola da seguire per non apparire con qualche anno di più, è scegliere sempre un colore per lo smalto alla moda. Più attuale sarà il nostro smalto più le mani dissimuleranno l’età.