Arredamento Fiat 500: la collezione presentata al Salone del Mobile

da , il

    Arredamento Fiat 500: la collezione presentata al Salone del Mobile

    La Fiat 500 è un’icona del secolo passato che è tornata in voga con entusiasmante vitalità negli ultimi anni, grazie alla produzione del nuovo modello che ora diventa anche arredamento. Il design è una delle componenti principali dell’automotive, quindi una buona fetta di lavoro viene svolta a prescindere: perché quindi non creare un arredamento Fiat 500, personalizzato? Unico? Il progetto è infatti in essere ed è stato presentato in occasione della 50sima edizione del Salone del Mobile; si chiama Fiat 500 Design Colleciton ed è il risultato di una partnership tra la casa del Lingotto e Meritalia. Ma vediamo i dettagli.

    La Fiat 500 ha così acceso il Salone del Mobile, ma non con i suoi simpatici fari circolari, bensì con una presenza rivoluzionaria, ovvero in veste di complemento di arredo: questa icona senza tempo si trasforma in un sofà, in un tavolo ed in una consolle.

    Il sofà panorama vede il Cinquino anni ’70 reinventarsi il design in una struttura che riproduce la sua forma frontale e presenta sedute imbottite di poliuretano; le geometrie delle cuciture e le ruote laterali (sempre in poliuretano) rendono dinamico l’arredamento Fiat 500. Il rivestimento è disponibile sia in pelle che in tessuto.

    Più elaborato il tavolo Pic Nic, nato dall’unione delle parti frontali della FIAT 500 e caratterizzato dal top in cristallo temperato fissato con attacchi in alluminio lucido.

    Consolle Cin Cin

    Chiude la collezione la consolle CIN CIN, una lamiera che riproduce la parte anteriore della FIAT 500, sormontata da una lastra di cristallo temperato.