Arredamento interni: la porta non serve solo per dividere gli ambienti

da , il

    Arredamento interni: la porta non serve solo per dividere gli ambienti

    Le porte sono una delle cose che danno stile ad una casa. Ricordate la tipica casa anni ’70 o ’80? Le porte erano solitamente in color noce con la variante vetrata satinata per i bagni e la sala, ma a volte anche per il corridoio. Ore le cose sono cambiate, anche se alcuni continuano a vedere le porte come semplice divisori tra gli ambienti della casa. Per chi non lo sapesse ancora, c’è in giro una vasta offerta di porte per tutti i gusti, dal raffinato al kitsch, dall’economico al lussuoso.

    Mentre in alcuni punti della casa una porta ha così poca visibilità da passare quasi inosservata, ci sono ambienti in cui essa rappresenta una vera e propria forma di arredamento, soprattutto se la casa è strutturata secondo un schema aperto, cioè in cui da ogni punto è possibile vedere gran parte degli spazi.

    Esistono tante soluzioni quante sono le esigenze, quindi basta scegliere quella che adatta al proprio caso, magari facendosi consigliare anche da chi è del mestiere; spesso l’occhio ‘allenato’ scorge delle sfumature che il profano invece tralascia. Un esempio è dato dalle porte scorrevoli, di grande utilità e anche molto belle, ma spesso non adatte ad alcuni ambienti. Le porte a vetro sono consigliate in presenza di stanze servizio che si affacciano su una principale come ad esempio una cucina con un ripostiglio o una lavanderia; utilizzando delle porte a vetro satinate (in modo da nascondere eventuali disordini nelle stanze di servizio) colorate, ovviamente intonate ai colori circostanti, si crea un effetto cromatico che, oltre ad arredare da più luce all’intero ambiente. Per le camere da letto e il bagno vanno bene anche delle semplici porte, l’importante è che stiano bene con il resto dell’arredamento. A meno che non si cerchi il lusso, con porte che non si limitano al semplice utilizzo di legno e vetro, ma vanno ben oltre, coinvolgendo anche materiali molto più preziosi, come quelle decorate in oro o le porte con cristalli Swarovski, per dei costi che un comune mortale non potrebbe certo permettersi.