Arredamento moderno, la cameretta si fa tecnologica

da , il

    L’arredamento moderno si sta diffondendo piano piano in tutti gli ambienti della casa, anche quelli prima meno considerati, come il bagno o la lavanderia, o quelli mantenuti sempre tradizionali, come la cameretta di un bambino. Lo sviluppo tecnologico ha permesso alle aziende dedicate allo sviluppo di prodotti per l’infanzia di produrre articoli moderni, che oltre ad essere di intrattenimento possano rappresentare degli elementi di arredo. Chicco, da sempre il punto di riferimento per giocattoli e vestiario dei più piccoli, ha delle proposte hi-tech davvero interessanti, ma non è da sola.

    Anche Medisana, infatti, ha presentato diversi prodotti, tra cui spiccano gli umidificatori ad ultrasuoni Medibreeze Plus, a risparmio energetico e assolutamente silenziosi, per non disturbare la quiete del neonato, e il pettine antipidocchi (39 euro).

    Chicco propone invece la linea Respiro, costituita da prodotti come l’umidificatore a freddo Humi Vap (54 euro), Breathy Blue, che funziona da ionizzatore, purificatore e lampada (89 euro) e la nuova Nuvola Musicale (45.90 euro), un pannello predisposto alla riproduzione di Mp3, che può essere attaccato al lettino o appeso su di esso. Contiene sei brani di musica classica (di Bach, Beethoven, Chopin e altri), ma grazie al plug in posto nel cassettino è possibile collegare il lettore Mp3 e far ascoltare al bimbo la musica preferita. Si possono anche scaricare fiabe direttamente dal sito della Chicco. Il dispositivo si attiva al pianto del bambino, grazie ai sensori sonori, e va in stand-by dopo 15 minuti di riproduzione.

    Tra gadget tradizionali e moderni, l’arredamento della camera del bambino cambia rapidamente, seguendo sempre più una tendenza hi-tech.