Arredamento specchi: accessori che possono cambiare il volto della casa

da , il

    Arredamento specchi: accessori che possono cambiare il volto della casa

    Lo specchio è un oggetto unico: riflette la realtà e ci permette di vedere ciò che spesso trascuriamo, anzi ci permette di vedere proprio noi stessi. Per questo lo specchio è un elemento fondamentale di antiche arti, come ad esempio il Feng Shui, un’arte taoista vecchia di oltre 5000 anni, basata sull’armonia e l’equilibrio, che sta prendendo piede in occidente come filosofia di arredamento.

    Nel Feng Shui lo specchio è un accessorio primario che contribuire in maniera essenziale all’equilibrio della casa se posizionato in modo opportuno; infatti non deve trovarsi di fronte alla porta di ingresso, ma fuori alla porta (per proteggere l’energia vitale della casa) ; in camera da letto aumentano il desiderio sessuale, mentre in sala servono per distribuire la luce. La cosa importante è che non escludano dalla riflessione la testa di chi si specchia.

    Un ambiente in cui lo specchio risulta fondamentale è il bagno, soprattutto se stretto; grazie all’azione riflettente, infatti, è possibile dare profondità alla stanza, soprattutto se lo specchio è abbastanza grande da coprire quasi tutta la parete. Basta dunque con gli specchi mignon (per capirci quelli che inquadrano giusto il viso) e largo ad elementi, magari incassati tra le piastrelle anziché appoggiati sopra, il più grande possibile per dare luce e senso di spazio.

    Un’altra idea per utilizzare gli specchi, soprattutto se vecchi, è quella di decorarli con gli stencil per creare dei veri e propri elementi d’arredo. Tutto ciò che vi occorre è uno specchio, un vecchio pennello, uno stencil adesivo e della pasta acidante; seguite poi delle semplici istruzioni e potrete rivalutare un oggetto che ritenevate invece degno di finire nella spazzatura.