Casa sull’albero: da sogno infantile a realtà

da , il

    Casa sull’albero: da sogno infantile a realtà

    Alzi la mano chi da bambino non ha mai sognato di costruirsi una casa sull’albero. Ebbene, oggi, c’è chi questo sogno infantile potrebbe trasformarlo in realtà grazie agli architetti tedeschi Baumraum e all’azienda piemontese Denaldi, specialisti delle architetture in legno.

    Proprio loro promettono a tutti coloro che desiderano possedere una casa sull’albero, come quella che si sognava di costruire da bambini, la possibilità di realizzarla di dimensioni, struttura e arredi variabili. Anche l’altezza alla quale collocare la propria abitazione si può scegliere, restando molto vicini al suolo o spingendosi anche a livelli molto alti.

    Il design delle case sull’albero Denaldi è molto ricercato, sia all’interno che all’esterno. Quanto alla solidità, poi, è garantita dall’esperienza pluriennale dell’azienda costruttrice: Denaldi, infatti, da 40 anni costruisce architetture in legno lamellare e massiccio con tecniche assolutamente innovative e nel rispetto dell’ambiente.

    Lo studio Baumraum e l’azienda Denaldi hanno costruito insieme nella campagna romana la Casa Meditazione: in legno e vetro immersa tra i castagni dove si può pensare e meditare. Ad Avetrana, in Puglia, nel fitto di una splendida pineta è nata, invece, una casa albero in legno di pino massiccio, dove i proprietari scelgono di godere del pieno relax nel periodo delle vacanze.

    Come sono realizzate le case albero? Generalmente in legno e vetro come quelle che vi abbiamo descritto sopra, sono terrazzate e fissate agli alberi con cavi di acciaio e tiranti ad alta resistenza, che ne garantiscono la stabilità, ma senza danneggiare in alcun modo gli alberi che le accolgono. Infine, due pali flessibili garantendo un sostegno ulteriore, contribuiscono a scaricare i pesi dai due alberi.