Chef a domicilio: porta il ristorante a casa tua

da , il

    Chef a domicilio: porta il ristorante a casa tua

    Vi è mai capitato di non aver proprio voglia di cucinare e di uscire a mangiar fuori solo per evitare di mettervi ai fornelli? Se volete organizzare una cena nell’ambiente familiare di casa vostra e non avete voglia di cucinare non dovete necessariamente ricorrere a pizze a domicilio o cibo da rosticceria. Con lo chef a domicilio sarà come portare il ristorante all’interno delle mura domestiche. In America il cuoco in affitto è ormai di grande tendenza e sta diventando un vero business tra le star.

    Si tratta certamente di un servizio molto esclusivo perché a proporlo sono gli chef più illustri di Hollywood. I più apprezzati sono quelli italiani: le star si contendono il più rinomato per una cena lontana da occhi discreti. Anche il prezzo è di lusso: per un cuoco prestigioso servono in media diecimila euro a sera, staff escluso. Il successo di questa moda ha portato anche alla nascita in tv di una trasmissione, sul genere reality, dedicata proprio ai servizi del cuoco a domicilio. In Italia questa trovata sta prendendo piede più lentamente, forse perché noi siamo come popolo particolarmente geloso della nostra cucina e dei nostri spazi domestici. Per il momento l’idea è riservata perlopiù all’organizzazione della cucina per festività speciali o ricorrenze particolari: Esselunga ad esempio ha offerto un servizio simile in occasione del pranzo di Natale. Il pacchetto per il pranzo a domicilio Esselunga però non include il cuoco ma solo il menù completo. Un’idea carina ad esempio è quella di regalarsi lo chef a domicilio per festeggiare l’8 Marzo in casa con le amiche oppure per un San Valentino diverso dal solito.