Come coltivare l’Azalea in vaso

da , il

    Come coltivare l’Azalea in vaso

    L’azalea è una pianta sempreverde ed in primavera la trovate con bellissimi fiori dei colori più disparati che vanno dal bianco al viola. Se siete degli amanti del giardinaggio vorrete anche voi avere un’Azalea sul vostro balcone, in più è la pianta che simboleggia la ricerca contro il cancro ed almeno una volta all’anno viene venduta a scopi benefici, quindi che lo vogliate o meno può accadere di ritrovarsi una bellissima Azalea tra le mani. In questo articolo vorrei spiegarvi come coltivare l’Azalea in vaso ricreando le condizioni ideali per farla rifiorire l’anno successivo. L’Azalea è una pianta altamente decorativa, quindi provate a seguirmi e vedrete che meraviglia.

    L’Azalea ha bisogno di cure per riproporre i suoi fantastici fiori ogni anno. Il primo consiglio che vorrei darvi riguarda la posizione in cui sistemare questa pianta sul vostro balcone. Se abitate in una zona dove d’estate il clima è caldo e secco, è preferibile posizionare il vaso con l’Azalea in un angolo ombreggiato del vostro balcone, quindi la pianta non deve essere direttamente esposta ai raggi solari perchè potrebbero bruciarla. Se invece abitate in un luogo dove d’estate il clima è piuttosto mite ed umido, potrete tranquillamente mettere la vostra Azalea in una posizione soleggiata. Dovete assolutamente sapere che l’Azalea non tollera il freddo, quindi in inverno dovrete trovarle un posticino all’interno della vostra casa, che sia luminoso e distante da spifferi d’aria e termosifoni. Dalla primavera all’autunno dovrete preoccuparvi di innaffiare la pianta regolarmente almeno 3 volte alla settimana, ma l’acqua non deve mai rimanere nel sottovaso, altrimenti significa che ne avete utilizzata troppa. In inverno dovrete diminuire le innaffiature facendo si che il terreno resti umido ma mai bagnato. Dopo il periodo di fioritura dovrete occuparvi della potatura della pianta, man mano che i fiori appassiscono, tagliandoli con le forbici. Tutto sommato la cura dell’Azalea non è molto differente dalle altre piante che tenete in balcone, l’unica cosa che dovrete avere per farla crescere bella e rigogliosa, è un po’ di attenzione durante tutto il suo ciclo di vita.