Come decorare le candele con il decoupage

da , il

    Come decorare le candele con il decoupage

    Per decorare le candele con il decoupage, un’antica tecnica di decorazione degli oggetti che si basa sull’impiego di immagini di carta ritagliate, è possibile ricorrere a diversi metodi. Il modo più semplice per decorare le candele con la tecnica del decoupage è sciogliere in un pentolino la cera di un’altra candela. Dopo di che, alla superficie della candela da decorare, fissate una o più immagini o fotografie a scelta utilizzando come collante la cera precedentemente fusa. Per questa operazione aiutatevi con un pennellino con il quale stendere in modo omogeneo la cera liquida. La candela così decorata, tuttavia, non potrà essere utilizzata e avrà soltanto una funzione ornamentale. Un’altra tecnica per decorare le candele con il decoupage consiste nell’utilizzo della colla vinilica.

    Con questo collante potete fissare alle superficie della candela delle immagini, delle fotografie, delle decalcomanie e altri elementi a piacere. Per stendere la colla vinilica sulla superficie della candela utilizzate sempre un pennellino. Anche in questo caso la candela così decorata avrà soltanto una funzione ornamentale. Per poter utilizzare le candele decorate, invece, è possibile utilizzare una resina naturale (chiamata sandracca) che non è infiammabile e funge anche da vernice protettiva.

    In questo caso, riscaldate leggermente la superficie della candela da decorare e fissate dei materiali a scelta come immagini, fiori, steli o foglioline. Infine, il fissaggio di questi elementi decorativi dovrà essere effettuato impiegando proprio la sandracca (una resina naturale ottenuta con la corteccia di alcuni alberi).