Come eliminare le macchie di frutta dai tessuti

da , il

    Come eliminare le macchie di frutta dai tessuti

    I consigli per la casa sono davvero interminabili, un pò come i tipi di macchie che possono facilmente sporcare i tessuti. In questo caso vorrei parlare di frutta e delle macchie che provocano con il loro succo sui tessuti, di abiti e tovaglie. Quando una tovaglia o un capo d’abbigliamento viene macchiato dalla frutta bisogna utilizzare i giusti metodi per far si che si tolgano completamente, il solito lavaggio non ci consentirà di ottenere il tessuto pulito come prima. Toglietevi dalla testa di buttare il capo macchiato, ma armatevi di un pò di pazienza e dateci dentro con il fai da te seguendo i miei consigli su come eliminare le macchie di frutta dai tessuti.

    Quando vi accorgete che i tessuti sono hanno macchie di frutta, la prima cosa da fare è di mettere il pezzo di tessuto macchiato sotto l’acqua fredda corrente per vedere se già in questo modo è possibile eliminarla. Se la macchia non và via, prendete una bacinella, riempitela di acqua tiepida ed aggiungete all’acqua un cucchiaio di ammoniaca ed uno di acqua ossigenata, immergete il capo e lasciate agire il composto per alcuni minuti sul tessuto. Poi tiratelo fuori dalla bacinella e controllate la macchia, se siete riusciti ad eliminarla potrete mettere il capo in lavatrice, fare un normale ciclo ed otterrete il vostro tessuto intonso. Se le macchie di frutta, con i precedenti procedimenti, non hanno nessuna intenzione di andarsene, prendete di nuovo la bacinella e riempitela di acqua calda aggiungendo un cucchiaio di ammoniaca ed uno di aceto bianco ed immergete il tessuto sporco, lasciandolo a mollo per circa mezz’ora. A questo punto togliete il capo dall’acqua e passateci sopra il sapone di marsiglia, strofinando e solo a questo punto mettetelo in lavatrice. Dopo questo trattamento è impossibile che la macchia non sia stata eliminata. Non vi resta che provare.