Condividere casa su Internet: LinkMyHome è il nuovo social network delle abitazioni

da , il

    Condividere casa su Internet: LinkMyHome è il nuovo social network delle abitazioni

    Se ad un classico social network sostituiamo le facce o le avventure/disavventure delle persone con le abitazioni, quello che viene fuori è un emule di Facebook in cui sono protagoniste le case. Si chiama LinkMyHome ed è un ambiente virtuale, ideato e creato da Gualtiero Bracci, che permette agli appassionati di design e di arredamento di scambiarsi idee, opinioni, darsi consigli e postare immagini e video del proprio appartamento per condividerlo con gli amici. Il sito è disponibile sia in lingua inglese che italiana e per il momento fa registrare oltre 1000 iscritti e più di 1100 case.

    Per fare parte di questa community basta fare l’iscrizione al sito LinkMyHome.com, inserire i dati personali e quelli relativi alla propria casa (come le foto, l’anno di acquisto, il numero di vani, il tipo di arredamento), caricare le foto e si cominciano quindi a cercare amici, basandosi sul nome dell’abitazione o del proprietario e sulle caratteristiche in comune. Le discussioni sono principalmente incentrate sull’affitto, sulle ristrutturazioni e sulle varie proposte e richieste di consigli riguardo l’arredamento.

    Il social network permette anche di scambiare informazioni e postare annunci riguardo gli affitti e le vendite, nell’apposita sezione Market, evitando quindi le intermediazioni delle agenzie. È anche possibile invitare virtualmente dei coinquilini nella propria abitazione, gestendo con loro i vari aspetti della casa.

    LinkMyHome è un nuovo modo per vivere la casa e rendere partecipi gli appassionati a discussioni che svariano dall’edilizia al design, tramite la possibilità di inserire i commenti.