Costruzioni Lego: la casa fatta interamente in mattoncini

da , il

    Si sa quanto i mattoncini Lego facciano immaginare i bambini e quanto sia divertente e stimolante per molti realizzare cose strane con queste costruzioni. Abbiamo visto mobili fatti interamente di mattoncini o anche dei contenitori realizzati dalla Lego per le camere dei bambini, ma l’idea più stramba è venuta a James May che ha progettato e costruito tutta la sua casa utilizzando i mitici mattoncini. Dalla struttura esterna ai mobili, passando per il lavandino, lo spazzolino e lo specchio. Un enorme totem costruito in onore delle costruzioni Lego. Qui in alto potete vedere un video in cui proprio James May ci mostra la sua originalissima abitazione.

    Non ha costruito un piccolo rifugio, un mobile o un accessorio, ma una vera e propria casa fatta interamente con le costruzioni Lego. Un edificio a più livelli con impianti idrici e di riscaldamento.

    James May, come molti, è da sempre stato un amante dei mattoncini, ma lui, a differenza di tutti, ci è riuscito, ha realizzato una casa intera in mattoncini nel bel mezzo di un vigneto del Regno Unito assemblando tra semilavorati, particolari e dettagli, circa 816.000.000 mattoncini.

    Purtroppo dopo la sua costruzione la casa di James May fu smantellata, nessuno aveva accettato di prenderla in consegna, neppure i vari parchi di divertimento Legoland sparsi per l’Europa, che hanno dovuto rifiutare a causa delle eccessive spese di trasporto.

    All’edificio mancavano i regolari permessi di costruzione ed il terreno su cui sorgeva era destinato ad un vigneto.

    La casa quindi fu demolita ed oggi restano solo i video e le immagini e solo una nota positiva: i tre milioni di mattoncini furono donati tutti in beneficenza.