Design week di Torino: in mostra il design autoprodotto

da , il

    Design week di Torino: in mostra il design autoprodotto

    Dal 5 al 7 novembre a Torino prenderà forma la Torino design week, che avrà come sedi la Borsa Merci della Camera di Commercio di Torino in via Andrea Doria 15, l’ex Chiesa Metodista in via Lagrange 13 e la Sala Bolaffi in Cavour 17. Sotto i riflettori ci sarà Operae, la prima mostra in Italia che punta unicamente sul design autoprodotto di oltre quaranta espositori, di cui dieci solo dall’Olanda. Questo dimostra la formidabile cultura e avanguardia verso le forme di design autoprodotto che hanno gli olandesi. Oltre a loro ci saranno espositori da tutto il mondo, compresa l’Italia, ovviamente. Torino week design è anche un mercato, visto che i designer potranno pubblicizzare e vendere i loro prodotti durante la mostra.

    Operae rappresenta una svolta importante nel panorama artistico e culturale, grazie alla possibilità offerta a tutti di farsi conoscere e soprattutto di far conoscere il proprio lavoro. Con autoproduzione si intende che il designer si occupa di tutto il processo produttivo delle proprie opere: dalla bozza fino alla produzione, alla comunicazione e infine alla vendita.

    Sarà così possibile per chiunque acquistare degli oggetti di design direttamente da chi li ha realizzati, con costi ovviamente più bassi visto che mancano le figure intermedie, incarnate tutte dallo stesso artista, che si occupano delle varie fasi del processo di produzione.

    Dopo la bella iniziativa del negozio online Pigr, che pubblicizza oggetti di design provenienti da ogni parte del mondo, questo di Operae è un incoraggiante passo in avanti verso il consolidamento di una filosofia di pensiero che da la possibilità a chiunque di mettere in mostra il talento di cui è dotato, senza per forza dover rinunciare alla propria originalità per sottostare alle dinamiche di mercato.