Elettrodomestici a risparmio energetico: ecco le nuove etichette

da , il

    Elettrodomestici a risparmio energetico: ecco le nuove etichette

    Da ieri è entrata in vigore la nuova etichetta per gli elettrodomestici a risparmio energetico, come i frigoriferi, i congelatori e i televisori (per questi in realtà si tratta di una novità). Questa procedura segue l’introduzione, voluta dalla nuova legislazione europea, di classi energetiche fino alla A+++.

    Dal 20 dicembre anche lavatrici e lavastoviglie saranno sottoposte alle nuove etichette, mentre per ora il WWF dà consigli sull’orientamento tra le classi energetiche vecchie e nuove sul sito Topten, in modo da scegliere l’elettrodomestico più efficiente per ogni tipo di esigenza.

    Il dato positivo riguardo il risparmio energetico è che c’è stato un miglioramento nell’efficienza delle nuovi supporti e dispositivi: ad esempio, negli ultimi due anni la durata media delle lampadine a basso consumo è aumentata del 50% e lo stesso discorso, all’inverso, va fatto per i televisori ed monitor, che hanno quindi ridotto decisamente il loro fabbisogno energetico.