Emi, il tessuto antimacchia

da , il

    Emi, il tessuto antimacchia

    Quante di noi vorrebbero non essere obbligate a passare ore e ore a cercare di smacchiare i tessuti dalle più svariate macchie che si formano quando il tessuto viene a contatto con determinati alimenti? Immagino che ognuna di noi almeno una volta abbia sognato un tessuto antimacchia. Bene, oggi è arrivato, per la nostra felicità. E’ Emi l’innovativo tessuto antimacchia permanente realizzato da Gruppo Doimo, azienda leader nel settore degli imbottiti, che da anni ricerca e sviluppa soluzioni per venire incontro alle nostre esigenze che garantiscono all’utilizzatore tessuti antimacchia con trattamento anti insetti, acari, batteri e muffa, per un utilizzo duraturo.

    C’è una particolare branca della ricerca che studia la nanotecnologia, ossia come usare le nano particelle per produrre benefici in tutti i campi della nostra vita. Emi è figlio di questa scienza ed è assolutamente innovativo, comodo e utilissimo in tutte le case e per tutte le donne che si occupano delle faccende domestiche compresa quella a volte impossibile di smacchiare i tessuti. Emi è il tessuto antimacchia che si presenta in una struttura tipo lino ed è idro e olio repellente in modo permanente. Con emi, il nuovo tessuto antimacchia, potremo ricoprire i divani di casa, le sedie e fare delle meravigliose tovaglie che non avranno mai bisogno del candeggio e dureranno nel tempo. Emi è il risultato di un trattamento particolare dei tessuti che hanno ottenuto la certificazione Oeko-Tex, con cui possono essere definiti tessuti ecologici da un punto di vista i contatto con la pelle. L’idrorepellenza del tessuto antimacchia Emi è data, come vi accennavo prima, dalla nanotecnologia che permette un fissaggio particolare denominato J1. In pratica è stata utilizzata, per il tessuto antimacchia Emi, una struttura fluoro-carbonica che si lega ai tessuti a livello molecolare, ed è per questo che l’anti macchia è permanente e duraturo nel tempo. Insomma per una volta la tecnologia ha pensato a noi ed ai nostri sforzi per cercare di diminuire la nostra fatica nelle faccende domestiche ed avere ei tessuti sempre lindi, l’idea geniale è appunto quella del binomio tecnologia-lavori di casa.