Granita al limone fatta in casa: la ricetta

da , il

    Granita al limone fatta in casa: la ricetta

    La granita al limone, il più fresco e dissetante tra i dessert estivi, è una ricetta molto facile e veloce da preparare. Tutto quello che vi occorrerà per preparare un’ottima granita al limone fatta in casa, infatti, è: acqua, limoni e zucchero.

    Per ottenere una buona granita di limone fatta in casa le dosi giuste sono di un limone ogni 100 ml di acqua. Quindi diciamo che per 500 ml di acqua dovrebbero essere sufficienti 5 limoni e 400 grammi di zucchero. Vediamo, dunque di capire come procedere.

    Spremete i limoni aiutandovi con uno spremiagrumi e fate bene attenzione ad eliminare tutti i semi. Versate l’acqua in un pentolino, accendete il fuoco e aspettate che giunga ad ebollizione. Quando l’acqua bollirà aggiungete lo zucchero e fate bollire ancora per altri 10 minuti così che si sciolga bene trasformandosi in un morbido sciroppo. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

    Solo quando il composto non sarà più bollente, unite il succo dei limoni e girate il tutto con una paletta di legno fino a quando non apparirà ben amalgamato. Versate in un contenitore chiuso ermeticamente e riponete in freezer per 24 ore.

    Quando tornerete ad aprire il contenitore, si sarà formato il ghiaccio, non dovrete far altro che romperlo con un rompighiaccio e frullarlo per alcuni minuti in modo tale che il ghiaccio si sciolga completamente e la granita assuma una consistenza più cremosa. Riponete nuovamente in freezer e dopo qualche ora (almeno un paio) tornate a frullare nuovamente il tutto. Riponete la granita in freezer un’ultima volta almeno per 1 ora prima di servirla.

    Foto di Fahara