Macaron, la ricetta originale francese

da , il

    Macaron, la ricetta originale francese

    I macaron sono dei deliziosi e raffinati dolcetti a base di meringhe ottenuti da un composto di farina di mandorle, zucchero semolato e albume d’uovo. Il ripieno di questi squisiti dolcetti viene richiuso da due biscotti. I macaron possono essere preparati in differenti colori e farciture. Per preparare i macaron occorrono i seguenti ingredienti (dosi per circa 50 dolcetti): 250 grammi di farina di mandorle, 450 grammi di zucchero a velo, 50 grammi di zucchero semolato, 8 albumi d’uovo, qualche goccia di succo di limone, un pizzico di sale e qualche goccia di colorante alimentare (opzionale). Un trucco per preparare al meglio i macaron sembra riguardare la conservazione degli albumi. Per ottenere un risultato impeccabile, conservate gli albumi in un bicchiere avvolto con della pellicola trasparente almeno 2 giorni prima di preparare i macaron. Conservate gli albumi in frigorifero estraendoli 6 ore prima di iniziare la preparazione dei dolcetti.

    Unite lo zucchero a velo alla farina di mandorle e passate al setaccio gli ingredienti. Montate a neve gli albumi aggiungendo anche un pizzico di sale, il succo di limone e il colorante alimentare. Durante questa operazione regolate al minimo la velocità delle fruste unendo lentamente anche lo zucchero semolato. A questo punto, unite l’impasto di farina di mandorle e zucchero agli albumi montati a neve.

    Versate l’impasto ottenuto in una tasca da pasticcera e, su una teglia foderata con della carta forno, realizzate delle piccole sfere distanziandole di circa 4 cm l’una dall’altra. Fate riposare il tutto per circa 60 minuti e poi cuocere i dolcetti in forno preriscaldato a 150° per 14 minuti. Estraete i pasticcini dal forno e fateli riposare nella teglia per un’altra ora. I macaron sono pronti per essere farciti!

    Foto di ZakVTA