Mobili per il bagno di Ypsilon in stile veneziano

da , il

    Lo stile veneziano è piuttosto particolare e si adatta ad ambienti arredati ad hoc per esso. A me personalmente non fa impazzire, ma ultimamente sta prendendo piede seppur con rivisitazioni moderne. A questo proposito l’azienda padovana Ypsilon ha creato il mobile per il bagno Cameo, una fusione di carattere e stile veneziano, elegante e appariscente. Si tratta di un elemento che va inserito in un contesto lussuoso e sfrontato, che non ha paura di proporre caratteri audaci. Grazie ai tratti morbidi, sinuosi e seducenti del mobile Cameo non si corre il rischio che il bagno passi inosservato, così come accadrebbe per una donna vanitosa.

    Opulenza è la prima parola che viene in mente guardando questo mobile per il bagno, a cui si abbinano bene vanità e lusso, altre parole scandite da ogni particolare di Cameo, a partire dai suoi tratti kitsch. La versione in rosa, uno dei due colori disponibili (l’altro è avorio), potrebbe da sola arredare il bagno, tanta è la sua carica espressiva, evidenziata dalla luminosa laccatura e dal rivestimento capitonné in vera pelle imbottita e trapuntata dei due cassetti frontali. Una scelta di carattere per interrompere la monotonia della tinta unita.

    La ciliegina sulla torta è rappresentata dalla borchia della chiave dei cassetti che riprende il profilo della regina Elisabetta (questo aspetto potrebbe risultare kitsch, ma proprio per tale motivo molti lo apprezzeranno). Il mobile Cameo renderà probabilmente entusiasti i sudditi della regina e coloro che desiderano per il proprio bagno di lusso un carattere forte, deciso, ma anche elegante, egocentrico e appariscente.