Non dormire per il caldo? Arriva il letto autorinfrescante

da , il

    Non dormire per il caldo? Arriva il letto autorinfrescante

    Quando la temperatura sale al punto da non farvi dormire la notte, Chilipad è quello che fa per voi. Si tratta di un letto autorinfrescante grazie ad una sorta di condizionatore integrato che consente ad un liquido di circolare mantenendo stabile e confortevole la temperatura.

    Il Chilipad si aggancia al letto con delle fasce elastiche che lo bloccano in posizione, esattamente come si fa con uno scalda sonno in inverno.

    Ma come funziona il letto autorinfrescante? Presto detto. Il sistema Chilipad è dotato di due pompe che fanno defluire l’acqua fino ad un’unità di controllo centrale che la raffredda fino alla temperatura desiderata (che potete impostare tramite un telecomando). È possibile anche impostare un timer che accende e disattiva il sistema Chilipad da 1 e fino a 12 ore.

    L’unico svantaggio è che il movimento dell’acqua (che deve essere sostituita periodicamente a causa del riciclo) all’interno delle tubature non è silenzioso, quindi se siete particolarmente sensibili ai rumori potrebbe darvi fastidio, ma non più di un condizionatore acceso comunque.

    Se il caldo torrido non vi fa dormire Chilipad è proprio l’ideale. Al momento, però, si tratta di un prodotto che non è destinato al mercato europeo, bensì solo a quello statunitense, ciò non toglie che possiate acquistarlo su Amazon ad un prezzo non proprio competitivo. Il costo del Chilipad, infatti, oscilla dai 400 ai 900 dollari a seconda della taglia, esiste il modello singolo, quello matrimoniale e persino il cosiddetto ‘Dual Zone California King‘, di dimensioni extralarge.

    Il letto autorinfrescante non può dirsi certo un prodotto destinato consumo nazionalpopolare, ma dormire freschi in estate, del resto si sa , è davvero un lusso che pochi possono concedersi!