Pavimento a mosaico: Ceramiche Cesar abbina il gres al mosaico

da , il

    Pavimento a mosaico: Ceramiche Cesar abbina il gres al mosaico

    Le pavimentazioni a mosaico sono tra i rivestimenti più popolari e suggestivi che vengono usati per i bagni, principalmente, ma anche per altri ambienti della casa. Il mosaico è decorativo, ha il pregio di dare colore, dinamicità e rendere unico lo stile di una casa. Affinché il mosaico possa però essere utilizzato in maniera più diffusa all’interno di un’abitazione, sarebbe opportuno utilizzare dei materiali più adatti alla pavimentazione, come ad esempio il gres porcellanato. Ceramiche Cesar ha fatto proprio questo, abbinando un materiale robusto e solido come il gres con la lavorazione a mosaico e il risultato che ne viene fuori è un suggestivo pavimento.

    Il mosaico permette la creazione di forme geometriche differenti e di stili personalizzati; la colorazione, come accade di solito per le piastrelle in gres porcellanato, è a tutta massa. Ogni rivestimento è composto da una forma geometrica costituita a sua volta da circa 600 o 700 tessere di mosaico.

    La dimensione base delle piastrelle è di 30 cm x 30 cm, con cui si possono comporre motivi fino ad una grandezza di 240 cm x 240 cm. È possibile anche optare per delle greche da 15 cm x 30 cm. Lo spessore è di 10 mm al naturale, ma può arrivare a 9,3 se levigato.

    Il gres porcellanato costituisce tutto il prodotto, anche gli interstizi tra una tessera e l’altra: in questo modo le piastrelle possono vantare la stessa resistenza di una classica in gres porcellanato. Oltre alla varietà di forme, è possibile scegliere fra un numero elevato di colori, secondo lo stile del mosaico: insomma, le tecniche di lavorazione antiche si vanno a fondere con i nuovi materiali per dare vita ad un interessante connubio che permette di arredare con stile e con un tocco d’arte.