PeopleCooks, il Social Network per guadagnare cucinando

da , il

    PeopleCooks, il Social Network per guadagnare cucinando

    Ti piace cucinare e vorresti trasformare la tua passione in un’entrata economica? Se spesso costretta a mangiare fuori casa per lavoro e preferiresti trovare un’alternativa sana e meno costosa?

    La risposta è PeopleCooks: si tratta di un Social Network nato per unire da un lato i Cooker convenzionati che cucineranno a casa loro e dall’altro i People, ovvero studenti universitari, lavoratori fuori sede, turisti o viaggiatori in cerca di un posto accogliente dove fare un pasto completo (da primo, secondo, un frutto e acqua) ma economico. Il tutto a soli 6 euro a persona, quale contributo per il servizio.

    E visto che si tratta di Social Network potrebbe anche diventare un modo per fare nuove amicizie. Oltre al prezzo fissato a massimo sei euro requisito fondamentale è che Cooker ospitante e People ospitato mangino insieme. L’idea si deve a Onofrio Carruba Toscano, che ha sottolineato i vantaggi economici ma anche sociali di questa iniziativa. Se avete passione per la cucina potete trasformare la vostra sala da pranzo in un ristorante su misura (massimo sei coperti). Il contributo che devono pagare i soci che si iscrivono al programma come Cooker è di 20 euro l’anno. Per promuovere la propria cucina potranno caricare sul loro profilo un video di presentazione della durata di circa un minuto. Grazie a Google Maps sarà possibile trovare il Cooker più vicino al proprio luogo di lavoro, facoltà etc. Resta invece poco chiara la questione sicurezza: come vengono selezionati gli utenti del Social Network che si registrano su www.peoplecooks.it? Sicuramente dover inserire i propri dati ed essere sottoposti a commenti e giudizi degli altri utenti è una precauzione utile.