Tecnica decoupage: come rinnovare un mobile di legno

da , il

    Abbiamo parlato spesso di quanto sia utile, economico ed anche divertente recuperare degli arredi usati. Arredamento vintage, così viene spesso chiamato per dargli un tocco di design, in ogni caso spesso questi mobili riacquistano una vita grazie a delle piccole modifiche che possiamo fare. Una delle tecniche che viene anche utilizzata per recuperare dei mobili vecchi è quella del decoupage. Può essere fatto in vari modi e scegliendo stili diversi, a seconda delle applicazioni che decidiamo di fare l’arredo acquisterà uno stile differente. Vediamo come si realizza il decoupage e quali sono le varie opzioni estetiche.

    Solitamente alla tecnica del decoupage viene associata l’immagine di fiorellini attaccati ad una scatola di legno o ad un mobile anticheggiante, in effetti così era iniziata la sperimentazione, oggi con la fantasia ed idee un po’ più moderne si sono raggiunti risultati molto piùalla moda’. Ovviamente dipenderà dal mobile che sceglierete di decorare e dalle immagini che vorrete applicargli su.

    Molto originali sono i mobili decorati con vecchie cartine geografiche o con fumetti di vario genere. Se vi trovate in cantina un comodino un tavolo o una sedia un po’ invecchiata, da ridipingere, potreste provare ad applicare questa tecnica.

    Utensili per fare il decoupage

    - Colla vinilica

    - Pennelli morbidi piatti di varie dimensioni

    - Carta scottex

    - Carta da ritagliare

    - Forbici

    - Oggetto da decorare

    - Impregnante

    - Colori acrilici

    - Carta abrasiva di varie granulometrie dalla 280 in su

    Di seguito un video che vi spiega come applicare la tecnica del decoupage, qui lo si fa su di una scatola, lo stesso metodo può essere utilizzato per decorare un mobile in legno.