A che età dare il telefono cellulare ai nostri figli?

da , il

    A che età dare il telefono cellulare ai nostri figli?

    Il telefonino è diventato oggi un oggetto indispensabile, i più puristi ora sosterranno che loro vivono bene anche senza, probabilmente è verissimo, ma praticamente tutti, salvo eccezioni, abbiamo un cellulare, chi più d’uno, per lavoro, amicizia, sicurezza, o per moda. Le mamme del mondo occidentale si trovano così a risolvere un nuovo dilemma, qual’è l’età giusta per dare il cellulare ai figli? E soprattutto esiste un’età giusta? Fanno realmente male alla salute? Ci sono bambini che a 4 anni vantano cellulari d’ultima generazione, altri che giocano con quello rotto di mamma, bambini che a nove lo sanno usare meglio dei genitori, altri che non possono avere un cellulare fino al primo giorno di liceo, altri ancora ‘se lo vuoi te lo compri’ e infine chi ha dato il veto dei 18 anni, un po’ come macchina e sesso.

    Credo che la differenza la facciano gli amici dei nostri figli, se in molti hanno un telefono cellulare la necessità diventa forte, altrimenti anche se lo possiedono chi dovrebbero chiamare? La nonna? E’ vero anche che spesso l’età non definisce la maturità, forse prima di decidere se dare o meno il telefonino ai figli dobbiamo prima porci, noi genitori, alcune domande. Il bambino è responsabile? Il che tradotto se gli do il telefono cellulare chiama chi capita o sarà capace realmente di usarlo come un adulto? I suoi amici sono responsabili? Se siamo in grado di rispondere con realismo a queste semplici domande dovremmo sapere anche se è il momento o meno di dare un telefono cellulare al pargolo.

    E’ bene ricordare però che spesso il cellulare viene dato al bambino non per sua esigenza ma per placare le ansie e paure dei genitori, c’è adirittura chi inserisce un chip digitale, usanza lontana da mode o socializzazioni varie.