Cosa fare per evitare le smagliature in gravidanza

da , il

    Cosa fare per evitare le smagliature in gravidanza

    Cosa fare per evitare le smagliature in gravidanza? In gravidanza la comparsa delle smagliature è favorita dall’aumento di peso e dall’azione degli ormoni, in particolare dai livelli più alti di estrogeni e corticosteroidi che rendono la pelle meno resistente alla tensione. Ma, cosa fare per evitare le smagliature in gravidanza? Anzitutto, curare l’alimentazione; in particolare è importante assumere alimenti ricchi di vitamina C. Tra gli alimenti più indicati a questo scopo, kiwi, agrumi, peperoni, rucola, ma anche spinaci e papaia.

    Oltre all’assunzione di alimenti ricchi di vitamina C, per evitare le smagliature in gravidanza, si possono adottare dei prodotti specifici sia per prevenirle che per attenuarle. Molto utili sono anche gli oli, come l’olio di mandorle e quello di sesamo. Tra le cose da fare per evitare le smagliature in gravidanza, anche alcuni massaggi, che, agendo sui tessuti connettivi, prevengono le distensioni della pelle. Qualora i rimedi per prevenire le smagliature in gravidanza non dovessero funzionare, cosa fare per eliminarle o comunque attenuarle? Oltre ai prodotti specifici da applicare localmente, la soluzione è rivolgersi al dermatologo. Quest’ultimo può intervenire con diverse tecniche, ad esempio il laser frazionato, che non è neanche particolarmente doloroso. In alternativa, si possono effettuare delle sedute di peeling chimico che levigano la superficie della pelle. Infine, contro le smagliature formatesi in gravidanza, si possono utilizzare anche delle iniezioni di acido ialuronico. La soluzione comunque è sempre quella preventiva, specie quando si verificano i primi sintomi della comparsa delle smagliature che sono la secchezza cutanea e la sensazione di prurito locale.