Crosta lattea nei neonati, cause e rimedi naturali per eliminarla

da , il

    Crosta lattea nei neonati, cause e rimedi naturali per eliminarla

    Diverse le cause e i rimedi naturali per risolvere la crosta lattea nei neonati. La crosta lattea o dermatite seborroica compare in genere nei primi mesi di vita. La dermatite colpisce soprattutto il cuoio capelluto, dove compaiono squame di colore giallo avorio. Per quanto riguarda le cause della crosta lattea nei neonati, un tempo si riteneva che essa dipendesse dall’alimentazione a base di solo latte del piccolo.

    Oggi, non sono ancora del tutto chiare le cause del problema, ma si ritiene che la crosta lattea dipenda da una iperproduzione di sebo da parte di alcune ghiandole, tipica delle prime settimane di vita. Tra le cause della crosta lattea nei neonati viene anche indicata una immaturità del processo di rigenerazione cutaneo tipica del neonato. In genere la crosta lattea nei neonati si risolve senza la necessità di cure particolari intorno al terzo o al quarto mese di vita. Tuttavia è possibile adottare dei rimedi anche naturali per alleviare il fastidio del bebè e far guarire prima la crosta lattea. In particolare, come rimedi naturali per la crosta lattea nei neonati, si consiglia di fare lo shampoo almeno ogni due gironi, preferibilmente con un detergente oleoso specifico per neonati. Terminato il lavaggio si può applicare nella zona colpita dalla crosta lattea un po’ di olio di mandorle con un batuffolo di cotone.

    Infine, dopo circa un’ora di posa dell’olio, si può passare un pettinino a denti stretti e rimuovere delicatamente le squame che si distaccano. Al termine di questa operazione si può applicare un prodotto che normalizzi la produzione di sebo, ad esempio un po’ di olio di borragine con un batuffolo di cotone. Con l’aiuto di questi rimedi naturali la crosta lattea nei neonati tende spesso a guarire più facilmente.