Dieta estiva per bambini, come regolarsi con l’inappetenza estiva

da , il

    Dieta estiva per bambini, come regolarsi con l’inappetenza estiva

    Durante l’estate capita spesso che i bambini abbiano meno fame del solito, è normale, succede anche a noi adulti che, a causa delle alte temperature, la voglia di mangiare diventa davvero poca. Quelle poche volte che decidono di nutrirsi poi gli faremmo mangiare ciò che vogliono pur di fargli ingurgitare qualcosa, ma come fare per far mangiare cose sane ai bambini anche durante il periodo estivo? Ecco qualche consiglio per la dieta estiva dei bambini.

    . Pasti leggeri e frequenti: la digestione aumenta la temperatura corporea quindi viene naturale mangiare di meno per semplificare il processo e poi il senso di pesantezza del post pasto lo sentono anche i più piccoli, la soluzione è proporre piccoli spuntini tutto il giorno cercando di favorire frutta e assolutamente non merendine.

    . Colazione nutriente: questo è molto importante per dar forza al bambino di superare una lunga giornata al mare. Potrete preparargli dei cereali con il latte freddo, oppure yogurt e fragole.

    . Sì al gelato: se desiderano uno spuntino pomeridiano non negare il gelato, è una buona merenda anche grazie al suo alto contenuto di calcio, specialmente se si tratta di un gelato artigianale, e di vitamine se prenderà dei gusti alla frutta.

    . Bere acqua: sarà molto importante perchè giocando e con il sole suderà molto e ne avrà bisogno specialmente se trascorrerà la giornata in spiaggia, esposto al sole. Anche dei succhi di frutta o delle spremute d’arancia vanno benissimo, l’importante è che reintegrino i sali minerali e i liquidi persi durante l’attività fisica.

    . Frutta fresca: approfittare della stagione estiva per mangiare l’anguria che piace tant ai bambini anche perchè la possono mangiare con le mani e le albicocche che rafforzano anche le difese della pelle contro il sole.

    . Limitate il consumo di carne: non deve superare le 3- 4 volte a settimana, e inserite invece il pesce.

    . Proposte fantasiose: per fargli mangiare anche pasta o riso puntate sul colore e sulla fantasia, anche se vorrete proporre delle verdure cercate di tagliarle in maniera simpatica per allettare i vostri piccoli.