Dimensioni neonato legate all’età della madre

da , il

    Dimensioni neonato legate all’età della madre

    Dopo aver scoperto che le misure dei neonati sono aumentate per un normale evolversi delle generazioni ecco un’altra realtà che potrebbe non piacere a chi decide di avere un figlio verso i quaranta e oltre: secondo alcuni ricercatori olandesi le donne più mature che decidono di mettere al mnondo un figlio hanno più probabilità di partorire neonati grandi. Il che tradotto se già la gravidanza per chi decide di diventare mamma dopo i quaranta certo non è una passeggiata, anche il parto si preannuncia una sorta di fatica di Ercole. raddoppiata.

    Mamme giovani figli di dimensioni ridotte, o comuni, mamme di 40 anni o comuque mature, il termine usato dai medici è in là con gli anni davvero poco carino per queste donne, bambini grandi. Tra i tanti collegamenti che l’età della made determina nella nascita del bambino questo ci mancava, ma se le tali donne non si sono fatte scoraggiare fino ad oggi vuoi che ci riesca la possibilità che il pargolo sia un torello?

    Il collegamento età misura feto era già stato suggerito da studi precedenti ma oggi alcuni ricercatori olandesi ne danno la conferma, i problemi conseguenti possono essere di obesità nel caso di bambini grandi e di diabete o disturbi cardiaci in età adulta in caso di bambino molto piccolo alla nascita.

    Il fattore grande si va ad aggiungere a tutta una serie di controindicazioni che da alcuni anni minano le decisioni delle donne anta, come bambini a rischio di autismo o una maggiore possibilità di partorire un bimbo con la sindrome di Down, se tutto quersto non basta i medici hanno rivelato anche complicanze dal punto di vista psicologico, detatte dalla paura di invecchiare. Dopo tutte queste contro indicazioni, a mio avviso, la donna anta che ha deciso comunque di mettere al mondo un figlio si fa una risata di fronte alla possibilità che questo sia grande, basta sia sano.