Diventare mamma, top 10 dei paesi migliori per crescere un figlio

da , il

    Diventare mamma, top 10 dei paesi migliori per crescere un figlio

    Se la situazione della donna in Italia ancora non è del tutto ‘comoda’ nel senso che le donne sono ancora lontane dal godere della parità dei sessi, figuriamoci se ci soffermiamo sul ruolo delle mamma in Italia. Come sappiamo la situazione non è delle migliori, nel nostro paese infatti essere mamma risulta molto difficile sia per il non efficiente supporto da parte dei servizi pubblici, a partire dagli asili nido non ancora sufficienti, fino ai mezzi pubblici non ancora del tutto attrezzati per far salire i passeggini, per non parlare poi delle difficoltà economiche che hanno la famiglie con figli. Vediamo quali sono i paesi migliori in cui vivere da incinta o con dei figli.

    Nonostante gli sforzi che alcuni piccoli comuni italiani stanno facendo pqe rendere le città vivibili per le famiglie con nel caso del progetto Città delle bambine e dei bambini, il nostro paese non entra nei primi dieci posti della classifica. L’indagine è stata fatta da Save the Children secondo cui i migliori paesi al mondo nei quali essere madre sarebbero la Norvegia, l’Australia, l’Islanda e la Svezia. La ricerca è stata svolta in base allo stato di salute e al benessere di madri e bambini in 160 nazioni al mondo. Le variabili prese in considerazione sono state diverse, tra cui la salute, l’educazione, lo status economico di madri e figli, l’accesso alla scuola dell’infanzia, la presenza di politiche di supporto sia per la madre che i bambini e il tasso di mortalità infantile.

    L’ Italia è al diciassettesimo posto insieme all’Estonia, gli Stati Uniti al 28°. I paesi peggiori dove crescere un figlio sono invece l’Afghanistan, il Niger e il Chad.

    Ecco la top 10 dei paesi migliori in cui diventare mamma. Vi trasferireste per il bene dei vostri piccoli e per il vostro? Forse un pensierino ce lo si potrebbe anche fare.

    1. Norvegia

    2. Australia

    3. Islanda

    4. Svezia

    5. Danimarca

    6. Nuova Zelanda

    7. Finlandia

    8. Olanda

    9. Belgio

    10. Germania