Esposizione dei bambini al sole: i consigli per evitare le scottature

da , il

    Esposizione dei bambini al sole: i consigli per evitare le scottature

    L’esposizione dei bambini al sole deve essere seguita con particolare attenzione, specie se sono ancora molto piccoli. Alcuni consigli ci permettono un’esposizione dei bambini al sole sicura e senza pericolo di scottature. Anzitutto va detto che nel primo anno di vita è consigliato non esporre direttamente i bambini al sole e quindi è consigliato tenerli al riparo sotto l’ombrellone almeno. Inoltre vanno evitati gli orari più difficili per l’esposizione al sole dei bambini: dalle 11 alle 14.

    Per quanto riguarda i solari più adatti ai bambini, questi vanno suggeriti dal pediatra che indica qualli più indicati anche in base al fototipo. Meglio scegliere quindi dei solari specifici per bambini e che non si lavino via facilmente con l’acqua, specie per i bambini che già fanno il bagno. Per una corretta esposizione dei bambini al sole si consiglia di applicare la crema protettiva almeno mezz’ora prima e di ripetere l’applicazione più volte durante la giornata e soprattutto dopo i bagni in acqua. Quando portate i bambini al mare, poi, non dimenticate mai il cappellino, anche per i neonati e gli occhiali da sole per i più grandicelli. E’ importante infatti proteggere gli occhi dei bambini sin da piccoli dalle radiazioni solari. Ancora, ricordate di non esporre i bambini al sole se si usano particolari farmaci; per ottenere indicazioni in tal senso è consigliato rivolgersi al medico o al farmacista. In questo modo eviterete inutili arrossamenti e pomfi. Infine tenete sempre conto che anche nelle giornate nuvolose le radiazioni giungono comunque sulla pelle indifesa dei bambini, quindi, anche in questo caso, se siete al mare proteggeteli debitamente.