Aborto Spontaneo

Fumare in gravidanza: le conseguenze e perchè fa male al bambino

18 Gen 2017 Fumare in gravidanza: fa male al bambino? E, quali sono le conseguenze? I rischi del fumo in gravidanza sono tanti.

Utero fibroematoso in gravidanza: rischi e conseguenze

30 Set 2016 Quali sono i rischi di un utero fibroematoso in gravidanza? E le sue conseguenze? L’utero fibroematoso è una patologia che colpisce l’utero, determinandone una perdita di elasticità che comporta un progressivo ingrossamento e indurimento dell’organo stesso.

Raschiamento: come avviene, rischio e conseguenze

28 Set 2016 Come avviene il raschiamento? Quali sono le possibili conseguenze e il rischio per la salute ad esso connesso? Il termine “raschiamento” è generalmente collegato dal pensiero femminile a quanto avviene in seguito ad un aborto spontaneo.

Aborto ritenuto: sintomi, cause e conseguenze

27 Lug 2016 Cos'è l'aborto ritenuto e quali sono i sintomi, le cause e le sue conseguenze? L'aborto ritenuto o aborto interno è una particolare forma di aborto spontaneo.

Le conseguenze psicologiche di un aborto spontaneo o volontario

04 Apr 2016 Le conseguenze psicologiche di un aborto spontaneo o volontario sono diverse. Quando una donna perde un bambino o decide di abortire, infatti, si creano dentro di lei una serie di emozioni contrastanti e non sempre facili da gestire.

Celiachia e gravidanza, tutto quello che c’è da sapere

06 Giu 2014 La celiachia può compromettere in diversi modi la gravidanza; si tratta di un disturbo di origine genetica, dovuto ad una reazione dell’organismo alla proteina del glutine.

Aborto spontaneo: i sintomi per riconoscerlo

08 Ott 2013 In gravidanza molte donne si chiedono quali siano i sintomi dell’aborto spontaneo. Si tratta di una preoccupazione sempre presente, specie nei primi mesi di gestazione.

Aborto spontaneo: sintomi, cause e conseguenze

25 Feb 2013 L’aborto spontaneo è una triste realtà che colpisce, secondo le statistiche ufficiali, una percentuale variabile, dal 10 al 25%, delle gravidanze, entro il sesto mese.

Concepimento dopo un aborto: tutto quello che devi sapere

15 Feb 2013 Il concepimento dopo un aborto non è impossibile, anzi. E’ un’eventualità possibile, da non archiviare, ma da valutare attentamente.

Vaccino antirosolia in gravidanza, perchè è importante effettuarlo

11 Apr 2012 Perchè è importante effettuare il vaccino antirosolia in gravidanza? La rosolia è un'infezione provocata dal un virus della famiglia dei Togavirus, il Rubeovirus. La rosolia fa parte delle cosiddette malattie esentematiche, che si manifestano con un'eruzione cutanea.

Primo trimestre di gravidanza: cosa non fare per ridurre i rischi

27 Mar 2012 Cosa non fare nel primo trimestre di gravidanza per evitare rischi alla gravidanza e al feto? Il primo trimestre di gravidanza è un periodo particolarmente delicato per la gestazione ed è quindi necessario adottare alcuni accorgimenti.

Distacco della placenta: sintomi e rischi per il feto

07 Mar 2012 Diversi sono i sintomi e i rischi del distacco della placenta. Questo perché la placenta ha una funzione fondamentale per l’ossigenazione e la nutrizione del feto.

Mortalità perinatale: uno studio americano individua tutte le cause

19 Dic 2011 Purtroppo la mortalità perinatale non può essere ancora considerato un fenomeno appartenente al passato: tragici fatti di cronaca recenti ci ricordano quanto questo rischio sia di fatto attuale. Ma i numeri sono inaspettati e ci parlano di un fenomeno non certo marginale.

Morbo di Basedow e gravidanza a rischio: restare incinta con ipertiroidismo

17 Ott 2011 Il Morbo di Basedow e la gravidanza a rischio sono purtroppo due realtà collegate: il primo infatti rappresenta una delle cause principali dell’ ipertiroidismo.

Ibuprofene in gravidanza: assumerlo raddoppia il rischio di aborto

08 Set 2011 Si può assumere l’ibuprofene in gravidanza senza correre rischi per il feto? Il tema dell’uso dei farmaci in gravidanza è di fondamentale importanza proprio perché molti principi attivi potrebbero passare dalla mamma al feto causando anche gravi conseguenze per quest’ultimo.

Pagina 1 di 2