Gwyneth Paltrow mamma con i sensi di colpa

da , il

    Gwyneth Paltrow mamma con i sensi di colpa

    Ultimamente sembra che l’attrice Gwyneth Paltrow abbia deciso di confidarsi al mondo intero per ottenere una sorta di ritratto umano, da donna normale, mamma normale con le sue paure, ansie e, la notizia di oggi, sensi di colpa. Già perchè quasi tutte le mamme che lavorano e lasciano i loro piccoli altrove, nido o baby sitter, si sentono in colpa, come se venissero meno al loro ruolo di madre. Ovviamente dipende anche dal carattere dei figli, se ti fanno pesare o meno la scelta. Per esempio mia figlia non ha nemmeno fiatato durante l‘inserimento all’asilo nido, non è stato difficile quindi lasciarla per qualche ora.

    Tornando a Gwyneth Paltrow, l’attrice ha ammesso di soffrire di sensi di colpa come tutte le mamme che devono lavorare, bisogna ricordare che i suoi consigli di mamma normale e le sue esperienze sono state duramente stroncate dalle mamme del mondo che evidentemente non considerano la Paltrow normale nemmeno per un minuto del suo tempo, ma bisogna ammettere che l’attrice Hollywoodiana sta davvero mettendo in piazza ogni sentimento per apparire semplicemente una mamma.

    Vorrei poter dire: ‘Oh sì, è grande’ ma mio figlio piangeva ieri quando ho lasciato la casa. E’ stato terribile, mi è venuto da piangere anche a me in quel momento‘, ha ammesso l’attrice durante una intervista ‘Lui non capisce e che è molto, molto difficile ma, allo stesso tempo, cerco di pensare che ho questa opportunità che mi si presenta una volta nella vita e che mi darà esperienza e, con po ‘di fortuna, sarò una madre migliore grazie anche a essa.