Mal di testa nei bambini: può nascondere problemi al cuore

da , il

    Mal di testa nei bambini: può nascondere problemi al cuore

    L’emicrania è un problema comune agli adulti ma anche a molti bambini. In genere non bisogna allarmarsi eppure è normale per un genitore interrogarsi sopra le possibili cause di questo disturbo e preoccuparsi della salute del bambino. Spesso i mal di testa possono colpire anche i neonati e per questo è importante cercare di interpretare il pianto poiché per i più piccoli è difficile spiegare i sintomi dell’emicrania. Una ricerca pubblicata sulla rivista Journal of Pediatrics ha sottolineato una impensabile connessione di causa effetto tra il mal di testa frequente nei bambini e un potenziale difetto cardiaco.

    Da questa premessa deriverebbe anche una cura alternativa per l’emicrania: correggendo il forame ovale, ossia un difetto al muro che divide le due valvole del cuore, si potrebbe far scomparire del tutto l’emicrania. Secondo le statistiche del team di ricerca dell’Università dello Utah questo problema colpisce in media il 15% dei bambini: di questi un terzo sviluppa proprio questo tipo di mal di testa, detto ‘con aura’. I test hanno coinvolto 109 pazienti di età compresa tra i 6 e i 18 anni affetti da emicrania con aura. A questi è stato fatto un elettrocardiogramma che ha dimostrato nel 50% dei casi la presenza di forame ovale. I risultati dovranno essere confermati da ricerche più specifiche e ampie ma nella migliore delle ipotesi basterebbe intervenire chiudendo il forame ovale con un catetere per risolvere il problema all’origine e curare l’amicrania.