Mary Poppins diventa una mamma diabolica in Cattivissimo Me

da , il

    Pensate al mondo dei cartoni animati e dei film fantastici: cosa c’è di più rassicurante della figura di Mary Poppins? Una bambinaia dall’altri tempi, rigida quando serve ma dolce e magica allo stesso tempo. Può la stessa donna trasformarsi in una madre crudele e cinica? Si grazie alla bravura eclettica di Julie Andrews: l’attrice interpretava la tata piovuta dal cielo ha infatti prestato la sua voce alla versione originale del cartone della Universal appena uscito nelle sale italiane Cattivissimo me. La madre del protagonista Gru è tutto quello che una buona mamma non dovrebbe essere: è fredda e arcigna. Sarà proprio la sua indifferenza e il suo disprezzo a rendere Gru il Cattivissimo del titolo: l’obiettivo della sua vita diventa dimostrare alla mamma che anche lui sa essere malvagio.

    Per Julie Andrews questo ruolo di madre imperfetta è del tutto nuovo: dopo Mary Poppins infatti aveva interpretato il ruolo di Maria, la giovane novizia che accudisce i sette figli del Capitano von Trapp nel celebre musical Tutti insieme appassionatamente. Quale bambino non ha sognato di avere una baby sitter come Mary Poppins? Forse dopo questo doppiaggio qualcuno cambierà idea. Il cartone fa divertire i bambini ma serve anche a ricordare alle mamme quanto sia importante trovare il tempo per una coccola e una carezza. Ovviamente il tutto con la leggerezza e l’ironia imposte dal contesto. Ma tranquilli: è solo finzione! Nella realtà la Andrews ha una figlia, nata da un matrimonio finito male, e ha adottato insieme all’attuale marito due bambine orfane vietnamite. Della famiglia allargata fanno parte anche i due figli di lui. Godiamoci questo video di Cattivissimo me e seguiamo i consigli per essere delle buone mamme!