Mestruazioni in gravidanza: c’è da preoccuparsi?

da , il

    Mestruazioni in gravidanza: c’è da preoccuparsi?

    La scomparsa delle mestruazioni è il sintomo più evidente della maternità e le donne capiscono di poter essere probabilmente incinte proprio grazie a questo segnale. Tuttavia, può anche capitare che all’inizio della gravidanza, ci siano delle perdite che possono destare qualche preoccupazione nelle future mamme. Generalmente queste perdite compaiono nei primi mesi di gravidanza e coincidono proprio con il periodo in cui si sarebbero dovute presentare le mestruazioni.

    E’ proprio questo il motivo per cui molte donne si rendono conto di essere in attesa di un bambino solo a gravidanza già inoltrata. Quando si verificano queste perdite e la mamma è già in attesa, è probabile che destino anche qualche preoccupazione.

    Invece, se le perdite non sono accompagnate da dolore o da crampi al basso ventre, non devono destare perplessità o preoccupazione. In ogni caso, è sempre bene consultare il ginecologo per individuare un possibile problema, che però è solo eventuale.