Omogeneizzati con i vermi: l’allarme nazionale scatta da Palermo

da , il

    Omogeneizzati con i vermi: l’allarme nazionale scatta da Palermo

    Il Nas sta indagando a Palermo su alcuni campioni di omogeneizzati al prosciutto della Mellin: l’allarme è scattato dopo che una mamma qualche giorno fa ha trovato le larve sul fondo del barattolino dopo che suo figlio aveva mangiato il contenuto della confezione. I carabinieri hanno già sequestrato 540 vasetti della casa produttrice di cibo per neonati, forse la più famosa in Italia dopo la Plasmon.

    L’allarme è stato esteso a tutti i comandi Nas d’Italia con l’indicazione dello stock di cui faceva parte il vasetto incriminato. Si tratta degli omogeneizzati al prosciutto con scadenza 20 maggio 2013: altri sequestri sarebbero in programma in altre città. La mamma siciliana racconta di essersi resa conto dei vermi solo quando il piccolo aveva mangiato l’intero contenuto del vasetto: in preda al panico ha prima tentato di farlo vomitare e poi ha chiamato il 112 per denunciare l’accaduto. Il vasetto con i vermi, alcuni dei quali già morti, è stato consegnato al nucleo antisofisticazioni. E’ probabile che molte delle larve siano morte durante la cottura dell’omogeneizzato a bagnomaria. I test di laboratorio dovranno accertare se i vermi sono entrati nel vasetto durante la produzione o se il problema va attribuito ad una cattiva conservazione del prodotto: i risultati delle perizie saranno disponibili nei prossimi giorni. Non è la prima volta che si verifica un caso simile: nel Dicembre 2009 una mamma di Ivrea fece esaminare dalla Asl una confezione di latte in polvere Mellin dopo che suo figlio, subito dopo averlo bevuto, era stato colto da un malore. Gli esami zooprofilattici evidenziarono in quel caso peli di roditori. Il caso appare molto singolare se si pensa ai rigidi controlli a cui sono sottoposti i prodotti per l’infanzia. Molti pediatri consigliano gli omogeneizzati confezionati perché il processo di omogeneizzazione è più completo rispetto a quello domestico degli omogeneizzati fatti in casa.