Pap-Test in gravidanza: si può fare?

da , il

    Pap-Test in gravidanza: si può fare?

    Si può fare il pap-test in gravidanza? Il pap-test è un esame consistente nel prelievo per mezzo di una piccola spatola di alcune cellule del collo dell’utero, cioè la parte inferiore dell’utero. Il pap-test è un esame praticamente indolore e viene fatto per escludere la presenza di infezioni o alterazioni nei tessuti. Il pap-test dovrebbe essere effettuato almeno una volta all’anno, a prescindere dallo stato di gravidanza. Il pap-test si può fare in qualsiasi momento, eccetto che durante le mestruazioni.

    Per una maggiore attendibilità del test, però, è consigliabile farlo dopo due o tre giorni di astensione dai rapporti sessuali. Trattandosi di un esame indolore, che non può avere nessuna implicazione negativa, né rischio per il feto, il pap-test si può fare anche in gravidanza tranquillamente, qualora il ginecologo ne ravvisi la necessità anche durante la gravidanza.