Permessi per l’allattamento anche per il padre

da , il

    Permessi per l’allattamento anche per il padre

    I permessi per l’allattamento possono essere riconosciuti anche al padre. Generalmente i permessi sono usufruiti dalla mamma, che può assentarsi dal lavoro durante il primo anno di vita del neonato fino a due ore al giorno. In alcuni casi, però, anche il padre può usufruire di permessi per l’allattamento, ma si tratta di ipotesi tassativamente previste dalla legge.

    Il padre può usufruire di permessi per l’allattamento quando la madre lavoratrice non se ne avvale, ma anche quando i figli sono affidati al padre, se la madre è morta o gravemente malata o ha abbandonato la famiglia e, infine, se la madre non è una lavoratrice dipendente, ad esempio è una libera professionista.

    I permessi per l’allattamento rispondono chiaramente all’intento del legislatore di garantire comunque una buona assistenza al neonato in considerazione delle modifiche sociali che vedono anche le donne sempre più impegnate nel mondo del lavoro.