Più yogurt e meno carie: il cibo che protegge i denti

da , il

    C’è chi inventa soluzioni rocambolesche per tirare via un dente e chi s’affida alle semplici, consolidate, regole di igiene orale per proteggere il sorriso del proprio bambino da carie, placca e tartaro. Sull’argomento, una buona notizia arriva dal Giappone: mangiare 4 vasetti di yogurt a settimana riduce, nei più piccoli, il rischio di carie del 22%. I risultati dello studio, condotto da un team di ricercatori nipponici della Fukuoka University e della University di Tokio, incoraggiano così un maggiore e più regolare consumo di yogurt.

    Non è ancora del tutto chiaro il meccanismo con cui questo nuovo alleato della bocca aiuti a prevenire le carie. Probabilmente, le proteine del cremoso rinforzano lo smalto dei denti, producendo un effetto simile ad uno scudo protettivo. Capace di tener lontano gli acidi nocivi. Non tutti i tipi di yogurt in commercio, tuttavia, sono di aiuto per denti sani e perfetti e per un sorriso smagliante. Quelli addizionati con molti zuccheri, ad esempio, sono sconsigliati.

    Per la cura dei denti è bene seguire anche altre semplici regole. Valide sia per gli adulti che per i più piccini.

    1. Lavarsi i denti dopo ogni pasto. Evitando di farlo in maniera distratta, ricorrendo anche all’uso del filo interdentale e cambiando lo spazzolino ogni 2/ 3 mesi.

    2. Assumere una dose minore di zuccheri semplici. Evitando, ad esempio, di aggiungerlo nel latte del mattino. preferendo merende sane e bevande non zuccherate.

    3. Mangiare più frutta e verdura cruda. Alimenti duri aiutano la ginnastica dei denti. Tra i vantaggi della masticazione c’è anche quella di stimolare la circolazione nel sangue nella gengiva.

    4. Mangiare meno frutta secca perché ha un’alta densità zuccherina.

    5. Assumere fluoro. La caratteristica più importante del fluoro è quella di mineralizzare lo smalto e renderlo più resistente. Lo si trova in numerosi alimenti, come verdure e pesce, e nell’acqua.