Punteggio di Apgar, cos’è e cosa calcola

da , il

    Punteggio di Apgar, cos’è e cosa calcola

    Cos’è il punteggio di Apgar e cosa calcola? Molte neo mamme hanno di sicuro sentito parlare di questo punteggio, senza sapere di cosa si tratta. Cos’è il punteggio di Apgar? Semplicemente un punteggio risultante da una serie di test eseguiti sul neonato appena nato. In particolare, il punteggio di Apgar viene ottenuto valutando 5 parametri: battito cardiaco, tono muscolare, capacità respiratorie, colorito della pelle e delle mucose e riflessi neurologici. Ad ognuno di questi parametri è dato un punteggio da zero a due, a seconda dello stato del bambino, in particolare del suo stato di salute e dalla sua capacità di adattarsi all’ambiente esterno.

    Sommando tutti i punteggi di ciascun parametro (che varia come detto da zero a due) si ottiene il punteggio di Apgar, che va da un minimo di zero ad un massimo di dieci. Generalmente, se dopo la nascita e dopo i test del punteggio di Apgar questo è al di sotto dei sei punti, si può anche valutare un’eventuale trattamento del neonato presso il reparto di terapia intensiva neonatale. Se dovessimo quindi dire cos’è il punteggio di Apgar potremmo dire semplicemente che si tratta di un punteggio sulle condizioni di salute generali del piccolo alla nascita.