Regali bambini da zero a tre anni, scelte sicure

da , il

    Regali bambini da zero a tre anni, scelte sicure

    L’attesa del Natale è nella sua fase più agitata, i bambini del mondo stanno ripetendo ai genitori, esausti, quanto sono stati bravi, bravissimi, e dalla lettera Babbo Natale ai sogni anche la casa si trasforma, addobbi, albero di Natale, luci e colori, oltre ai primi viaggi dal giocattolaio per iniziare a capire cosa regalare, sperando che, anche se non identico al desiderio manifestato, la scelta lo lasci soddisfatto. Ma, tra palle di Natale, alberi e regali siamo certi che il nostro sia un Natale in sicurezza, soprattutto in caso di bimbo ,terremoto,in casa da zero a tre anni?

    Infatti oltre agli addobbi natalizi a prova di bambino, che come già detto vietano decori troppo piccoli e facilmente ingeribili, oltre che fragili, il regalo, o i regali, sono davvero a prova di bimbo? Solitamente l’età minima è ben evidenziata sulla confezione del gioco, ma chi come me ama per esempio i peluche non sempre pensa alla sicurezza del pupo e compra senza valutarne i pericoli.

    In caso di bambini troppi piccoli i peluche diventano pericolosi se dimostrano occhioni sporgenti, e sfilabili, fiocchi o altri piccoli oggetti che una volta tolti il bambino inghiottirà, nell’immediato, diffidate da giochi contraffatti, il portafoglio ne risentirà ma il Natale sarà sicuramente più sicuro.

    L’attenzione deve essere massima soprattutto nel caso di bimbi da zero a tre anni, costruzioni giganti, bambolotti che non perdono pezzi, sempre considerando quanto i bebè amino distruggere ogni cosa, ogni scelta deve venire ben ponderata. Invece per le decorazioni dell’Albero di Natale un consiglio per chi ha bimbi neo bipedi, fiocchi, tanti fiocchi, si disfano, si rifanno, il tutto senza danni e pericoli.