Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno: iniziative in Italia

da , il

    Dal’1 al 7 ottobre si svolge la Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno. In Italia e nel mondo intero si organizzano iniziative ma, principalmente è l’occasione per diffondere la pratica dell’allattamento in questo delicato momento della maternità per tutte le donne.

    Nel 1990 fu scritta La ‘Dichiarazione degli Innocenti’ che riconosce che l’allattamento al seno:

    -fornisce un’alimentazione completa ai neonati e contribuisce al loro pieno sviluppo e alla loro sana crescita;

    -riduce i tassi di morbilità e mortalità infantile diminuendo l’incidenza e la gravità delle malattie infettive;

    -giova alla salute delle donne riducendo i rischi di tumore al seno e alle ovaie, e aumentando l’intervallo tra una gravidanza e l’altra;

    -offre vantaggi economici e sociali sia a livello familiare che a livello nazionale;

    -dà alla maggior parte delle donne un senso di soddisfazione se praticato con successo;

    In Italia, dopo 2 anni dalla Dichiarazione, è nata la necessità di promuovere un’iniziativa più grande, appunto la Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno, voluta, nel nostro paese, dal Movimento per l’allattamento materno italiano e, a livello internazionale, dall’Unicef e dalla World Alliance for Breastfeeding Action.

    La S.A.M., come viene definita, affronterà i dieci argomenti fondamentali che riguardano da vicino l’incentivazione all’allattamento materno tra cui: la formazione del personale sanitario, l’importanza del contatto pelle a pelle tra neonato e madre entro un’ora dal parto, il proseguimento dell’allattamento per i primi 6 mesi dalla nascita, i vantaggi per la madre per un recupero fisico veloce, la formazione di gruppi di sostegno a cui la madre possa rivolgersi una volta dimessa.

    In questa settimana, in tutte le grandi città italiane, saranno promossi eventi per sensibilizzare alla pratica dell’allattamento senza aggiunte forzate di latte artificiale, tra i più interessanti quelli proposti dalle ‘Farmacie amiche dell’allattamento materno’, che da tempo a Verona propongono degli spazi attrezzati per donne che devono allattare, e quelli organizzati dall’associazione MaMi a Milano più incentrati sui dibattiti.

    Per maggiori informazioni sugli eventi potete consultare il sito dell’ISS, clikkando qui.

    Vi lascio con un video che racconta l’esperienza delle Farmacie di Verona per il sostegno dell’allattamento al seno.