Sviluppo bambine: la pubertà due anni prima

da , il

    Sviluppo bambine: la pubertà due anni prima

    Il corpo delle bambine cambia sempre più in fretta e i segnali della pubertà arrivano con due anni di anticipo: i segni dello sviluppo, infatti, si possono manifestare anche tra i 6 e gli 8 anni.

    Negli ultimi 15 anni, nel nostro Paese, si è registrata quest’accelerazione di un biennio nello sviluppo puberale femminile, prima tra le bambine dei Paesi dell’Estremo Oriente, ma poi anche tra le giovanissime italiane. A fornirci questo dato è del dipartimento di Pediatria Ambulatorio e Day Hospital di Endocrinologia Pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma.

    Quali sono i segnali di questa pubertà precoce? Il seno che cresce sempre prima, l’arrivo tempestivo delle mestruazioni e assalti ormonali fuori tempo.

    In un primo tempo la pubertà precoce interessava principalmente le ragazzine afroamericane, ma le ultime rilevazioni parlano di un 43% di casi di pubertà precoce a 8 anni contro il 48% del 1997.

    Ma da cosa dipende? Qualcuno lo riconduce all’alimentazione e ai disturbi del comportamento alimentare che possono aumentare la sensibilità del centro ipotalamico, determinando una cascata ormonale, la cui regolazione dipende principalmente dall’ipofisi. All’obesità infantile, infatti, si assocerebbe nelle bambine un anticipo della pubertà, (per via degli ormoni rilasciati dalle cellule grasse) mentre a un atteggiamento anoressico seguirebbe un ritardo della maturazione puberale e anoressia. Ma anche mangiare troppa carne anticipa la pubertà delle bambine, la carne, infatti, fornisce un apporto di zinco e ferro elevato e questi minerali darebbero al corpo un messaggio sbagliato, e cioé che è pronto per un’eventuale gravidanza. Tra le cause anche fare poca attività fisica e la diffusione, nei contenitori di plastica per alimenti, di una sostanza chimica che si chiama bisfenolo A. La sostanza, presente anche in alcuni biberon, sembra in grado di interferire con la produzione ormonale e non mancano studi che la considerano tra le cause dell’endometriosi.

    E le conseguenze? Non ci sono studi volti a dimostrare che questa variazione nei tempi di una delle più importanti fasi della vita possa comportare dei rischi per la salute, ma sicuramente a livello psicologico diventare grandi più in fretta non è privo di conseguenze!